Archive for the ‘notmine’ Category

Top picks for Notte Bianca 2014 in Florence, Italy

aprile 28, 2014

Top picks for Notte Bianca 2014 in Florence, Italy.

Come un politico NON deve reagire alla satira: Bobo Craxi Vs Spinoza #FreeFrandiben

agosto 29, 2012

…mica gli ha detto che sa dove vanno a scuola i suoi figli…

Qui Pro Quo

Ed ecco a voi un fantastico esempio di come un politico NON deve reagire alla satira:

Ladies and Gentlemen,  Bobo Craxi vs Spinoza!

La satira, si sa, prende spunto dall’attualità per affondare i propri colpi alla politica, alle ingiustizie ed allo schifo che ogni giorno ci passano davanti. Ma questo non sarà un trattato sulla satira, di cui si potrebbe scrivere per ore, ma la cronaca di come internet possa essere un’arma a doppio taglio. Se non sai come relazionarti con gli utenti online rischi grosse figuracce come potrete constatare leggendo.

Protagonisti:  Bobo Craxi, politico italiano, figlio di Bettino Craxi; @frandiben autore satirico dello staff  Spinoza.

E’ di qualche giorno fa la notizia del furto ai danni della nuora di Craxi, scippata ad Hammamet. La satira si è scatenata, sul forum di Spinoza ognuno ha scritto la propria, molti di noi hanno anche il brutto vizio di twittare.

Incredibile…

View original post 487 altre parole

un sito che può diventare una droga

maggio 13, 2012

specie per i più appassionati di gossip, sicuramente conoscerete

www.whodatedwho.com

dove, Vip per Vip, vengono analizzate tutte le storie e gli incroci di letto con periodo di riferimento, descrizione del tipo di flirt, foto, ecc…

Unica pecca, il sito è dedicato al gossip americano ed inglese, servirebbe una versione anche italiana con magari una traduzione dell’indirizzo web: un esempio potrebbe essere

www.chiLhaDATAaCHI.it

Bestemmia definizione wikipedia

gennaio 4, 2012

Stavo cercando informazioni on line sul reato di blasfemia e mi sono imbattuto sulla definizione di bestemmia di Wikipedia. (http://it.wikipedia.org/wiki/Bestemmia)

Devo dire che la costruzione del paragrafo Bestemmie più comuni in Italia è scritta in modo IM-PEC-CA-BI-LE per non offendere nessuno, permettendosi solo alla fine di esprimere un esempio di bestemmia toscana.

“Come tutte le imprecazioni, anche non di natura sacrilega (es. porca miseria, porca puttana), le bestemmie italiane più diffuse accostano l’epiteto porco[50] al nome da profanare: i più tipici esempi sono infatti i nominativi della divinità e della Madonna associati prima o dopo l’elemento lessicale offensivo (spesso tale elemento coincide con il termine riferito al suino, porco o maiale). Essi sono testimoniati anche dalla letteratura contemporanea, in questa forma (Ammaniti, 2004, p. 46) o in alcune varianti (Iddio invece di Dio, Manganelli, 1975, p. 125; mapporco, Scòzzari, 1996, p. 29). Anche Pasolini, nelle opere ispirate alla vita di borgata,[51] riproduce queste bestemmie, ma censurandole in porco d… e porca m…[52]

L’epiteto porco non è però l’unico. Fra le altre bestemmie si ricordano l’uso di termini come bestia[53], boia, serpente, e cane, quest’ultima specialmente in Italia settentrionale; nella forma dialettale can è il tipico intercalare veneto.

Contro la Madonna sono frequenti anche le imprecazioni a sfondo sessuale, create utilizzando tipicamente l’oltraggioso puttana, con le rispettive varianti regionali, oppure trasformando in forma dispregiativa alcune delle caratteristiche comunemente attribuite al personaggio (p. es. verginaccia infame). Frequente in Toscana l’esclamazione Madonna lupa.

Meno diffusa è la bestemmia contro Gesù, principalmente associato al cane.

nicole mignotti

settembre 27, 2011

NICOLE MIGNOTTI

nicole mignotti

Gianluca Pessotto

settembre 1, 2008

In questi giorni torna il calcio, e sarà anche per il risultato di ieri…



… che ritorno sull’argomento per un’altra battuta sul tema.

Questa è cinica solo come noi toscani, forse, sappiamo essere, ma… tant’è!

E’ di questi giorni l’uscita di un libro scritto con Gianluca Pessotto: La partita più importante, in cui ripercorre i momenti che lo hanno portato al tentativo di suicidio, gettandosi dalla sede della Juventus.

Pochi giorni fa passavo dal Centro Tecnico Federale di Coverciano a Firenze (dove si allena la nazionale italiana di calcio, per intendersi) ed ho visto questa scritta…

pessottoPESSOTTO, OCCHIO ALLE RICADUTE

Chi ha scritto questa è un genio!

agosto 29, 2008

CRAZY SOCCER

soccer1

1) Il 70% degli italiani e’ cretino. (Maurizio Mosca, attribuendo la frase a Maurizio Costanzo).
2) "Non vorrei dare alito a delle polemiche" (Massaro, attaccante)
3) "È stato un avversario molto ostico e anche agnostico" (Sacchi, allenatore)
4) "Certamente ci sono creduto che avremmo qualificarci" (Bellomo, presidente Monopoli)
5) "Sono pienamente d’accordo a metà col mister" (Garzja, difensore)
6) Quando fui estromesso esprisi, espretti, esprimetti la mia perplessità. (Pippo Marchioro)
7) "Non vuol essere un discorso spavaldico o una diceria" (Matrecano, difensore)
8) "Abbiamo messo una checca sulla torta della nostra squadra” (Lugaresi, Presidente Cesena)
9) "Se quel palo sarebbe andato in goal" (Rizzitelli, attaccante)
10) Siamo giunti al minuto che intercorre tra il 16° e il 18° (Sandro Ciotti)
11) Questa potrebbe davvero essere la scintilla che fa traboccare la goccia. (Fabio Noaro, telecronista sportivo)
12) La temperatura del campo e’ di 17 gradi. A voler essere precisi, 17 e un po’. (Fabio Noaro, telecronista sportivo)
13) E voglio cosi’ porre fine alla polemica tra me ed il sottoscritto. (Fabio Noaro, telecronista sportivo)
14) Una grande novita’: da quest’anno, tutti i calciatori, sulla loro maglia, porteranno un numero. (Fabio Noaro, telecronista sportivo)
15) Ma questo era un gol cosi’ facile che non saremmo riusciti a segnarlo neppure noi. (Fabio Noaro, telecronista sportivo)
16) Tentativo di pallonetto di Vasari, che prima di sferrare il tiro si rende protagonista di uno stopper delizioso (Fabio Noaro, telecronista sportivo)
17) Schillaci se n’era andato in penetrazione: su di lui il fallo di Koeman (Bruno Pizzul)
18) Per la partita di oggi sono stati venduti 50.000 spettatori. (Bruno Pizzul)
19) Sono entrati in campo Del Piero, con la maglia 17, e, con la maglia numero 13, Del Piero. (Bruno Pizzul, telecronaca su RaiUno di Italia-Russia, Napoli, sabato 15 novembre 1997)
20) E’ sempre meglio venire da dietro. (Nils Liedholm)
21) Qui al Processo le polemiche fioccano come nespole. (Aldo Biscardi)
22) Mi hai tolto la palla di bocca. (Alba Parietti)
23) Abbiamo apertuto il collegamento. (Giampiero Galeazzi)
24) Si sono fatti nomi di squadra di cui non sono d’accordo, si sono fatte avanti queste squadre di qua, di cui ho detto che rinuncerei anche a stare. (Totò Schillaci)
25) Speriamo di esserci evolti. (Carlo Ancelotti)
26) Tutti si aspettavano un punteggio più largamente. (Totò Schillaci)
27) Certo, non ho un fisico da bronzo di Rialto. (Totò Schillaci)
28) Oggi gli spettatori sono stati 230 mila lire. (Simona Ventura)
29) "Ferri ha riportato – lo dico per tranquillizzare i famigliari – la frattura della mandibola. (Enzo Foglianese)
30) E’ un gol che dedico in particolare a tutti. (Totò Schillaci)

holly

31) E’ l’ultimo anello che mancava al nostro collage. (Sandro Ciotti)
32) Ora vi proponiamo un summit: sì, un sommario, non è la stessa cosa? (Alba Parietti)
33) Apro una piccola parente. (Jose’ Altafini)
34) Io la Laura Antonelli me la farei ancora. (Maurizio Mosca)
35) Io credo che gli Europei sono una cosa mondiale. (Stefano Tacconi)
36) Questo è un altro paio di scarpe. (Lothar Matthaus)
37) Solita conferma: Il fallo da dietro e’ da espulsione. (Corriere dello sport, 1998)
38) Allora mi sono girato su se stesso… (Riccardo Ferri)
39) Vedo un sorriso come nemmeno Giotto riuscì a fare alla Gioconda. (Maria Teresa Ruta)
40) Ma come hai fatto a sbagliare? Ti ho fatto un cross che era una pennellata! Sembrava un quadro di Pirandello! (Franco Causio)
41) "E’ vero, abbiamo perso, ma non posso proprio amputare niente ai miei ragazzi." (Renzo Ulivieri)
42) "Sfugge un braccio a Pessotto." (Amedeo Goria)
43) "I nostri giocatori devono ritrovare la gamba." (Gigi Simoni)
44) "Vicini è caduto dal balcone di casa: cose che succedono." (Gianfranco De Laurentiis)
45) "Di Vaio fa fuori Bonomi e spara". (Pierpaolo Cattozzi)
46) "L’arbitro manda i giocatori al riposo definitivo". (Bruno Pizzul)
47) "Un giocatore con due occhi deve controllare il pallone e con due il giocatore avversario." (Vujadin Boskov)
48) "Conte spara al fianco di Pagliuca". (Stefano Bizzotto)
49) "Il portiere Mancini esce dall’aria". (Franco Strippoli)
50) "Urquiaga ha un piede solo". (Bruno Pizzul)
51) "Costacurta colpisce Batistuta al polpaccio, che finisce a terra" (Carlo Sassi)
52) "Testa di Vieri deviata da De Rosa" ( Bruno Longhi)
53) "Ferrara colpisce lo stinco, che va lungo e disteso" (Carlo Sassi)
54) "C’è qualche mano che vola in direzione del proprio avversario" (Piccinini)
55) " Si alza la bandierina,… esplode lo stadio" ( Piccinini)
56) "Non sempre è facile trovare la gamba" (Aldo Serena)
57) "Trapattoni non si discute: e’ il migliore allenatore d’Europa e, forse forse, anche d’Italia". (Mauro Bellugi, giocatore)
58) "La squadra inglese ha erto una diga a centro campo." (Bruno Pizzul, telecronaca di Italia-Inghilterra, 11/10/1997)
59) "Questa sera l’Italia pare giocare con la formazione 3-5-1" (Enrico Varriale, telecronaca di Italia-Moldavia)
60) E’ una notizia importante, per radio la possono vedere tutti. (Aldo Biscardi, "Il Processo di Biscardi")

sexy_soccer

61) E adesso passiamo la linea agli appassionati sportivi di Sessantesimo Minuto (Lilli Gruber)
62) E’ stato calcolato che in questa partita Matthaus ha toccato piu’ palle che Moana Pozzi in tutta la sua vita. (Gialappa’s Band)
63) Per il settore tecnico c’e’ l’allenatore: fiat lux, faccia lui. Per il resto sine qua non: siamo qua noi. (Renato Dall’Ara)
64) Abbiamo fatto questo pingo-pongo per svirilizzare gli animi troppo accesi in questa contesa. (Aldo Biscardi)
65) La Spagna mi sembra una squadra di gay per come palpeggia in difesa. (Dino Meneghin)
66) A questo mondo c’e’ chi puo’ e chi non puo’. Io puo’. (Angelo Massimino)
67) Fischi? Non ne ho sentiti. Solo contestazioni di gioia. (Giuseppe Ciarrapico)
68) Incredibile occasione fallita da Strunz e adesso nessuno maligni su quel cognome. (Massimo Marianella)


69) "Presidente al Catania manca l’amalgama". Risposta: "Ditemi dove gioca e io lo compro". (Massimino, ex presidente del Catania)
70) Passami quel fac… no non facs quello è il plurale, io ne voglio uno solo … (Aldo Biscardi)
71) L’Inter se avrebbe perso non meritava di perdere. (Osvaldo Bagnoli)
72) Questo Torino è abbastanza incredibilmente sfigato. (Emiliano Mondonico)
73) Di cui molte squadre abbiamo giocato contro. (Daniele Massaro)
74) Questa squadra deve scendere dagli altarini. (Nedo Sonetti)
75) Credo che la defezione burocratica del negretto ci agevoli. (Pippo Marchioro riferendosi alla squalifica di Asprilla)

Deep-Impact-football_m
76) Sono contento di avere un carattere molto … molto eccezionale. (Totò Schillaci)
77) Un giornalista a Totti riguardo la convocazione in Nazionale: "Totti carpe diem…". E Totti : "Lo sai che io non parlo inglese……".
78) Accardi era claudicante al labbro. (Pippo Marchioro)
79) Se dimagro un po’ mi sento ancora un bell’uomo. (Pippo Marchioro)
80) Se mia nonna aveva il pisello era mio nonno. (Ruud Gullit)
81) Eeee sèèè … guer diro de schreccha… (Carletto Mazzone, traduzione "E se quel tiro di Kreek…")
82) Io non posso vivere senza il cazzo. (Antonella Clerici su Raidue pensando al "calcio")
83) Scusate, ma per me l’egiziano e’ arabo. (Nando Martellini

13

Ciao calciatori

divinoveritas.splinder.com

Stica e Meco

giugno 11, 2008

Questa la copio/incollo solo per non scordarmela…

Differenze tra Sti cazzi e Me cojoni

La differenza è in primo luogo grammaticale: in effetti quello che può trarre in inganno, mi rendo conto, è il fatto che sti cazzi e me cojoni possono sembrare ad alcuni di voi espressioni grammaticalmente simili: tipo sti cazzi = questi cazzi e me cojoni = i miei coglioni. Beh, non è così e questa breve l’esegesi potrà aiutarvi a distinguerne il significato. Seguitemi: sti cazzi significa effettivamente questi cazzi e non indica affatto stupore e meraviglia. Tutto il contrario: significa invece unicamente ed esclusivamente chissenefrega, nè più nè meno. Chissenefrega, non me può fregare di meno, e sti cazzi nun ce li metti?. Insomma: il disinteresse più totale. Ecco.
Per l’accezione in cui la usate voi, cioè per indicare uno stupore incredulo, l’espressione romanesca piu adatta è me cojoni. La quale non si traduce affatto con i miei coglioni, come qualcuno di voi potrebbe pensare, ma con mi coglioni, mi stai coglionando (mi stai prendendo in giro), dal verbo coglionare = prendere in giro. In sostanza, si usa di fronte ad un’affermazione incredibile, ad un fatto di cui ci si stupisce e si è increduli. Equivale, per capirci, a ma che, mi prendi in giro?, accipicchia!, incredibile! e via dicendo.
Ricapitolando:
Sticazzi = Chissenefrega, non me ne importa nulla.
Me cojoni = Nooo, mi prendi in giro!, Non ci credo! Incredibile!
Coraggio, non è difficile.

una visione dall’alto

febbraio 29, 2008

Andate su maps.google.it
Scrivete nella ricerca:

farra d’isonzo strada dei campi

Avete 3 possibilità di visualizzazione: MAPPA, SATELLITE e TERRENO.

Scegliete SATELLITE …

e fate un applauso al contadino!!!!!

al contadino non far sapere

mafia

febbraio 5, 2008

"C’era un tipo in sala. Mi ha detto – Tu sei italiano! Allora sei un mafioso! –.
Gli ho risposto – No, non è giusto pensare che ogni italiano sia un mafioso –.
Ma lui insisteva, diceva che ero un mafioso. Così l’ho fatto ammazzare".

Quando si dice che la TV rincretinisce (anche quella su internet – altresì detta RINTRONET)

gennaio 29, 2008
Commenti su youtube al video dei FooFighters The Pretender

foo fighters the pretener

portlock1 (1 day ago) +1  
Do you actually know anything about music you must be some kinda retard to call this crap.

  • liamlunny (21 hours ago)  -1 fuck you brit go listen the elton john you ass

  • WingsOfVengence (5 hours ago) 0 I think you misunderstood what he meant. He’s saying that if you’re calling this music for crap you’re a retard, not the other way. Chill ^^"

In pratica:

  • il primo dice che se uno si intende un minimo di musica deve essere ritardato a chiamare questa canzone una merda (usando crap=inglesismo molto british)
  • il secondo (americano) capisce esattamente il contrario, cioè che se uno si intende un minimo di musica deve essere un ritardato ad ascoltare questa merda (offendendo gratuitamente l’inglese, invitandolo ad infilarsi il suo Elton John su da qualche parte…)
  • il terzo (mezzo coreano-mezzo danese) gli spiega la leggera differenza tra i due concetti…

Mastel of Puppets

gennaio 17, 2008

commenti deviati… EMULE

dicembre 3, 2007

vero commento di un utente emule ad un file scaricato che doveva essere un film della Disney e che in realtà era un film porno:
-rinominate vostra madre sulla statale !!!

emule-girare-vista

jurassic fart

novembre 16, 2007

http://video.stage6.com/1846513/.divx